Notte insonne piena di sogni

Stamattina mi sono alzata dal letto con l’ennesimo nuovo dolore alla schiena. È un male che vive di vita propria, è evidente, e non si limita a colpire sempre lo stesso punto. Cresce, si evolve, e infierisce a piacimento in zone sempre diverse, ogni volta che provo a giocare, a camminare, a stare in piedi, a lavarmi i denti. Ma fin qui niente di strano, ormai ci sto facendo il callo, e infatti non è ciò di cui voglio parlare. Il problema, al di là della schiena, è che al risveglio ero più stanca di quanto non lo fossi la notte prima di mettermi a letto. Avevo la testa talmente piena da non poter resistere all’impulso di svuotarla sulla carta.

Arrivo al punto: non ho mai fatto così tanti sogni tutti in una notte. In piena fase rem il mio subconscio ha iniziato ad elaborare complicatissimi quadri astratti, con protagonisti improbabili e strutture concettuali impenetrabili. Sarebbe impossibile, per me, raccontare tutto ciò che la mia immaginazione ha prodotto in quel brevissimo arco di tempo, e i dettagli, che appena aperti gli occhi erano talmente vividi da sembrare veri, col passare delle ore stanno perdendo definizione e vanno lentamente a sparire.

Ciò che, però, ricordo perfettamente sono le sensazioni e i ragionamenti contorti che questa nottata ha generato. Al risveglio dal primo incredibile sogno, nel cuore della notte, il primo pensiero è stato quello di tentare di ricostruire ciò che la mia mente credeva di avere realmente vissuto. Con uno stupore immenso, che sarebbe ingiustificabile se non si considerasse lo stordimento dovuto all’orario, ho realizzato di avere fatto un sogno nel sogno, di essermi dovuta svegliare due volte e di non essere in realtà davvero sicura di averlo fatto, non il sogno, bensì essermi svegliata, non ero certa di esserne uscita realmente e di non essere ricaduta in un altro mondo parallelo.

Scossa da questi interrogativi il mio secondo pensiero non poteva che andare a Leonardo DiCaprio. Come perché?! Se vi state chiedendo quale sia il nesso allora non avete mai visto Inception. Credo che qualcuno abbia tentato di entrare nel mio subconscio per instillarmi chissà quale idea o carpirmi qualche segreto. Ma quale idea? Quale segreto? Non ho un patrimonio da ridistribuire o un impero da dividere. Nella mia testa non c’è la combinazione del caveau di una banca. Forse volevano rubarmi il pin del bancomat…oppure la ricetta dei miei biscotti al cocco…

Dopo questa incredibile illuminazione, neanche a dirlo, non riuscivo più a prendere sonno. Ma la meraviglia dura poco e alla fine arrivano i soliti pensieri di vita quotidiana. Con quella distorsione cupa che il buio solitamente conferisce. In un attimo sono passata dall’idea dolce dei biscotti che avrei preparato la mattina, al riesaminare gli ultimi mesi della mia esistenza, al riconsiderare fatti, discorsi, gesti, opinioni, a insultare, a insultarmi, a deprimermi. Consapevole che continuando in quel modo non sarei mai più riuscita ad addormentarmi, ho cercato di dirottare il mio cervello verso un giochino che faccio ogni volta che ho difficoltà a prendere sonno. Una sorta di fiori, frutta, cantanti, città; però con uno solo tema e scorrendo tutto l’alfabeto. Film: Arancia meccanica, American beauty, Armageddon, Alì, Alien, Boys don’t cry, Bianco rosso e verdone, Ben Hur, Cinderella man, City of angels, Chiedimi se sono felice…credo di essere arrivata alla H prima di ricadere tra le braccia di Morfeo.

E i sogni sono ricominciati. Kafkiani labirinti di scale mobili, senza barriere ai lati, da cui temevo di cadere, facevano da sfondo a storie ormai rimosse.

Finalmente si è fatto giorno e il mio terzo pensiero è stato: questa la devo raccontare.

Il quarto: forse guardo troppa tv.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sogni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Notte insonne piena di sogni

  1. dharma ha detto:

    Meravigliosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...