Salto nel buio

Home page di WordPress: 348.372 bloggers, 417.627 nuovi posts, 99.851.442 parole solo oggi, e nonostante ciò decido, dopo anni di titubanza, diffidenza, reticenza, pudore, di rendere pubblico il mio piccolo diario-bloc notes-segreto.

Una leggerissima ansia da prestazione mista a mania di grandezza scatena mille domande: come si può sperare di emergere o anche solo di restare a galla o tenere la testa fuori dall’acqua, in questo oceano di parole? E gli eventuali commenti? Come ci si difende dagli squali o dalle fiocine dei pescatori?

Eppure, dopo tanto tempo nei fondali, nascosta nella mia tana,  ho deciso di salire in superficie, non prima però di essermi dotata di un fido salvagente, aver reso privati la maggior parte dei miei vecchi post e controllato parola per parola quelli pubblici.

Va bene buttarsi ma che almeno il cambiamento non sia troppo traumatico.

Nuoto a cagnolino combattuta tra il desiderio di essere notata e la speranza di restare invisibile…

Avviso ai naviganti: nel mio mare potreste trovare articoli culinari ma io non sono Vissani e questo non è un blog di cucina; articoli di sport ma di sicuro io non sono Carlo Laudisa e questa non è la Gazzetta, articoli sui social network o sulla playstation ma non è neppure un blog tecnologico.

Cercate di non perdere la bussola e forse potrete trovare qualcosa di me.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...