Laura vs Laura

Chi è più pazza??
Lau ti sfido a colpi di manie compulsive incomprensibili ai più! La storia del tuo armadio mi ha spinto a questo; so già che sarà una dura battaglia…ma ce la giochiamo ad armi pari! 
Parto con una facile per metterti a tuo agio, visto che so che questa ce l’hai anche tu.
– I biscotti vanno inzuppati in un certo modo. Non si possono buttare nel latte come capita e riprenderli senza criterio. NO! Devono cadere sul lato piatto ed essere rimessi sul cucchiaino sullo stesso lato! Il disegno del biscotto si deve vedere…sennò che senso ha?!
– In camera come in cucina qualsiasi tipo di anta o cassetto deve essere chiuso!! Non sopporto di vederli aperti e ancor meno quasi chiusi!! Ormai ci siete…chiudeteli del tutto!
– I tappeti del bagno: ogni volta che entro li metto a posto perchè li trovo sempre storti…non lo posso sopportare…idem per i quadri! Deve essere tutto perpendicolare! In casa d’altri mi trattengo a mala pena dal rimetterli dritti (i quadri naturalmente non i tappeti).
– Prendo abitudini di qualsiasi tipo e in pochissimo tempo che poi diventa impossibile cancellare. Prima di andare a letto mi tolgo gli occhiali e li poggio sempre sul comò, mai sulla scrivania o sul comodino. La mattina quando me li rimetto non lo faccio mai prima di essermi lavata la faccia e di averli puliti.
– Non esco mai senza orologio che metto e tolgo sempre allo stesso modo e, idem come per gli occhiali, lo rimetto sempre sul comò!
– Vietato uscire di casa con mutande e reggiseno di diverso colore (quà devo ammettere che a volte per cause di forza moggiore è capitato…ma sempre con grande disagio personale) Imbarazzato 
– Prima di uscire di casa, dopo aver lavato i denti, devo sempre mettermi il burrocacao perchè il dentifricio mi secca le labbra!
Sicuramente molte le ho dimenticate o la mia coscienza le ha omesse a me stessa per salvaguardare la mia salute mentale…messe una dietro l’altra possono fare paura! 
Mi riservo la possibilità di aggiungere.
Lau adesso tocca a te! In ogni caso l’armadio ordinato per colore penso le batta tutte quante!
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Laura vs Laura

  1. Laura ha detto:

    Ciao Lau!
    Ovviamente non posso rifiutare questa sfida!!
    Devo dire che abbiamo molte manie compulsive in comune!
    Ora tocca a me…e che vinca la più malata!
    -La faccenda dei biscotti è giustissima…non si possono inzuppare a casaccio! Il disegno deve essere rivolto verso l’alto, idem quando lo rimetto sul cucchiaino!E se lo inzuppo tenendolo in mano(ma solo con 2 dita,eh! Non mi devo bagnare!) il disegno deve essere davanti a me!
    -I cassetti e le ante di qualsiasi mobile devono essere chiuse..a meno che non si voglia far prendere un pò di aria alla roba!Detesto quando sono aperti o semi-chiusi per niente!
    -I quadri storti mi irritano troppo…devono essere dritti!! Mi trattengo dal farlo a casa di altri però ammetto che ogni tanto mi capita di guardarli e di cercare di raddrizzarli con la forza del pensiero!
    – I cartoni degli alimenti devono essere accartocciati bene quando vengono buttati! Sennò occupano un sacco di spazio e non ci sta più nulla nel sacco! Quindi bisogna aprire sia le "aluccie"superiori ed inferiori e premere bene il tutto! Per non parlare delle bottiglie di plastica…
    -La questione armadio…bisogna seguire un ordine anche lì! Non si può sistemare una camicia nera accanto ad una maglia gialla e poi mettere,accanto alla maglia,un pantalone e poi una camicia rosa! E no no no!! Le camicie si mettono insieme alle altre camicie, i pantaloni con i pantaloni, le giacche con le giacche..etc. E il tutto va catalogato per colore! Ma io direi anche in ordine di gradazione! Io uso la scala crescente!
    -Non esco mai senza orologio che deve essere messo sempre sul braccio sinistro. Se non ce l’ho, mi sento persa! In alcuni casi è capitato che tornassi indietro a prenderlo!
    -L’intimo spaiato è qualcosa che non sopporto! A volte è successo ma sentivo dentro di me che c’era qualcosa che non andava! E comunque deve essere sempre abbinato al colore di ciò che indosso. Se metto una maglia chiara non posso mettere un reggiseno nero! Non ci appiccica nulla!
    -La mattina, dopo essermi lavata la faccia e i denti, devo sempre mettere il burrocacao e la cremina idratante sul viso! E’ più forte di me!
     E se devo uscire, anche solo per andare in bottega a comprare il pane, devo mettere cipria e un velo di fard! Questione di vanità! 😀 😀
    -Quando riordino i libri nelle mensole, questi devono essere sistemati in ordine decrescente di altezza e se alcuni appartengono alla stessa collana, devono essere ordinati in base al numero di pubblicazione!Se alcuni hanno la stessa altezza, ha la precedenza quello uscito prima!
    -Non metto mai la suoneria al cellulare! Al massimo la vibrazione quando esco. Non so spiegare bene perchè ma la suoneria mi infastidisce! Molte persone mi odiano per questo perchè mi accorgo delle chiamate dopo anni! Spero che nessuno mi chiami in pericolo di vita perchè avrebbe già il destino segnato…non me ne accorgerei in tempo!!!
    E poi…mmmm non me ne vengono in mente in altre! Ma credo che quelle che ho scritto siano più che sufficienti per catalogarmi come malata! 😀 😀
    Se me ne ricordo altre, aggiorno l’elenco!
     

  2. roberto ha detto:

    cessss malate forti…..io in confronto sono sanissimo!!! Lau la storia dei libri per pubblicazione …batte pure l’armadio o quasi!!! ….lau ti sei dimenticata di scrivere che nn esci mai senza crackers e acqua!!! mai senza…..ahahah

  3. LAURA ha detto:

    AND THE WINNER IS…….
    TU!!!! Lau ho perfino dubitato che la storia dei libri te la fossi inventata per vincere a tutti i costi per quanto è assurda 😀
    La mania dei cartoni di latte e succhi di frutta schiacciati perfettamente dopo aver sollevato le alette ce l’ho anche io…non so come ho fatto a dimenticarmene, è la mia prefirita 😀
    Anche io non metto mai la suoneria al cellulare perchè la odio e se mi chiamano e penso che sia il momento sbagliato perchè magari sto parlando con qualcuno, non rispondo anche se lo sento vibrare insistentemente nella mia tasca!
    Comunque anche se ormai ti sei dimostrata la vincitrice indiscussa di questa battaglia, provo a recuperare aggiungendo che:
    -mi lavo le mani mille volte al giorno ma soprattutto è la prima cosa che faccio appena rientro a casa se ho viaggiato sul nove!! A volte non mi tolgo neanche il giubbotto per lavarle!
    -Parente della mania dei cartoni del latte è l’abitudine ad annodare cartine di caramelle e pastine prima di buttarle nel cestino. Più sono grandi più nodi faccio! Deve esserci ordine anche nel cestino 😀

  4. Laura ha detto:

    La storia dei libri si ripete anche con i cd! La carta delle caramelle e delle pastine le annodo anch’io ma solo se sono per strada e non ho un cestino a portata di mano…non butto mai cartacce per strada e le metto in borsa..ma se non facessi un nodo mi cadrebbero le briciole dentro…NON SIA MAI!!! Ovviamente appena arrivo a casa, l’immondezza viene prontamente scaricata! 😀 😀

  5. Laura ha detto:

    Comunque,sono commossa per aver vinto! Ringrazio la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto,i miei fans, il mio manager che ha creduto in me e tutti quelli che mi vogliono bene! Grazieeee!! 😀 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...